UN SOGNO CHIAMATO POSITANO…

Positano… un sogno che dovete vivere almeno una volta nella vita!!!

La Campania è una regione bellissima e la amo particolarmente. La Costiera è il suo fiore all’occhiello e va visitata tutta. In questo articolo vi parlerò della splendida Positano.

La meraviglia comincia gia’ lasciandosi Napoli alle spalle e prendendo la strada per la Penisola Sorrentina… il panorama è mozzafiato!

 

Nel periodo estivo e nei giorni festivi, rassegnatevi a rimanere in coda per un tempo diciamo variabile 😀 La strada è unica, tutte curve e a doppio senso, ma ne vale davvero la pena!

Per alloggiare avete un ampia scelta di hotel per tutti i gusti, dipende anche da quanto vi piace camminare. Giunti a Positano, prima di arrivare nel centro pedonale, percorrerete una lunga e sinuosa strada: Viale Pasitea. Ricordatevi che se sbagliate la destinazione dovrete rifare tutto il giro, la via è a senso unico. Consiglio di identificare subito la posizione dell’hotel prenotato e parcheggiare in uno dei numerosi parking a pagamento, l’auto non vi servirà! Io ho alloggiato solo una volta in questa zona, precisamente a Palazzo Talamo. L’hotel è delizioso, pulito e la camera ha una vista spettacolare proprio per la posizione più alta!

 

Personalmente, essendo una pigra cronica, preferisco alloggiare in prossimità della parte pedonale e del mare! Il mio albergo preferito è il Savoia, che unisce posizione perfetta, ambiente curato e buon rapporto qualità prezzo!

Sotto l’albergo c’è il parcheggio “Russo” dove lasciare comodamente l’auto e dimenticarsela. L’ultima volta mi hanno dato una camera deluxe all’ultimo piano, con una vista meravigliosa e un bagno grande e comodo.

Positano, Francesca Mercantini, campania, Chiesa Santa Maria Assunta

 

Immergetevi nei vicoli di Positano, sono davvero caratteristici e arrivano fino allla Spiaggia di Marina Grande. Non amo particolarmente la “Moda Positano”, ma porto via sempre qualche abito, sciarpa e sandali tipici del luogo! Gallerie d’arte, negozi di saponi e candele dove i limoni la fanno da padrone 😉

 

Fermatevi tassativamente alla “Zagara” , pasticceria incantevole, dove gustare sia dolce che salato in un giardino circondato da fiori d’arancio.

 

 

Splendide le ceramiche tipiche della Costiera!

 

Positano è piena di stranieri e spesso ho assistito ai loro matrimoni da favola nella stupenda Chiesa di Santa Maria Assunta. E’ il simbolo di Positano con la sua cupola in maiolica!

La chiesa è stata restaurata a fine XVIII secolo, ma ha mantenuto il suo stile neoclassico. E’ dedicata alla Beata Vergine Maria, da quando nel XII secolo l’icona bizantina della Vergine approdò in quei lidi. La leggenda narra che durante una tempesta, la nave che trasportava l’icona, dovette fermarsi nelle acque di Positano. I marinai sentirono una voce che diceva “posa posa”e interpretandolo come un segnale divino la lasciarono li’! I suoi interni bianco e oro sono stupendi… godetevi le foto! 😉

 

 

Veniamo ai miei ristoranti preferiti: Chez Black, uno dei più famosi dal 1949. Situato proprio nella piazzetta principale con vista spiaggia, è un luogo in cui mi sento a casa. Si mangia molto bene e l’ambiente nonostante sia molto fine è davvero familiare e amichevole. Adoro il cameriere Rosario, attento e premuroso, i proprietari sempre deliziosi!

 

Se volete una cena davvero romantica e indimenticabile, non avete alternativa: Rada Restaurant. Il ristorante è incastonato nella roccia e al piano di sotto troverete la discoteca “Music on The Rocks”, dove scatenarvi nel ballo o bere qualcosa!

 

Eleganza, servizio impeccabile, lume di candela, pianoforte e il mare sotto di voi… sembra di essere in un film.

 

Ultimo consiglio: se volete spendere un pò meno consiglio l’Hotel Bouganville, piccolo, ma curato e in ottima posizione. Invece di andare al ristorante andate al fornitissimo alimentari con prodotti del luogo buonissimi o mangiatevi qualcosa in spiaggia!;-)

 

 

Positano vi aspetta per vivere il vostro magico sogno!!!! 😀

 

COME ARRIVARE A POSITANO:

DA NORD: Percorrere l’A1 direzione Napoli, prendere l’A3 e uscire a Castellamare di Stabia. Da lì troverete le indicazioni per Sorrento e Positano.

DA SUD: Prendere l’A3 in direzione Napoli e uscire a Castellamare di Stabia. Seguire poi le indicazioni per Sorrento e Positano.

STAZIONE FERROVIARIA: Napoli o Salerno e troverete un servizio di pullman della Sita che vi porterà a Positano    

VIA MARE: Traghetti e aliscafi da Salerno, Sorrento e Capri

Showing 2 comments
  • Selene
    Rispondi

    Ok, nell’ordine adesso ho voglia di:
    – Mangiare polpo ala griglia
    – Fare colazione a letto con una vista così!
    – Comprare mille mila paia di sandali!!
    Come sai invogliare tu, nessuno mai! 😉

    • Francesca
      Rispondi

      Non ti resta che prenotare due giorni a Positano… 😉

Lascia un commento